Tu sei qui

BR e Coldiretti: insieme per favorire la ripresa delle zone terremotate

21/12/2016

“Vogliamo aiutare concretamente gli imprenditori e gli allevatori, duramente colpiti dal terremoto”

Con queste parole il nostro Ceo, Davide Giraud motiva la decisione di stanziare fondi per l’acquisto di cesti solidali in occasione del Santo Natale.

“Aderire all'iniziativa di Campagna Amica, apportare il nostro aiuto è, secondo noi, molto significativo. Significa innanzitutto aiutare le persone e le famiglie del centro Italia. E’ poi un’occasione per gustare prodotti italiani di aziende, che, come B.R., sono molto attive nel territorio.”

Sono circa 3mila le aziende agricole a rischio nei territori terremotati nel Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo- riporta Coldiretti.

B.R. è fiera di apportare il suo contributo al progetto.

 

“We would like to help concretely small agricultural holdings, hit by earthquake during 2016.”

With these words, our C.E.O motivates the decision to offer Christmas gift baskets produced in central Italy with Coldiretti. (www.coldiretti.it)

In the particular case, it’s a Campagna Amica’s ideas, a marketing project promoting direct selling of local and seasonal food.

Today, about 3 thousand farms are at risk in Lazio, Marche, Umbria and Abruzzo, Coldiretti reported

“This project is, in our opinion, very significant. First, it means helping people and families  and it’s also an opportunity to taste Italian products of farms, as B.R., very connected to territory” Giraud concluded.